Perchè scegliere Società Anonima San Giorgio

Perchè scegliere Società Anonima San Giorgio

L’errore più grossolano che si possa fare nel contesto dell’architettura orizzontale è quello di considerare che le pavimentazioni siano il risultato della semplice somma algebrica dei due fattori principali: materiale e posa in opera. Ovvero di due componenti che tra l’altro spesso vengono considerate impropriamente in maniera disgiunta l’una dall’altra.
Del resto anche il più prestigioso dei materiali può essere svilito da un posatore inesperto, mentre un posatore competente e capace può fare la differenza e costituire il vero valore aggiunto anche utilizzando un materiale lapideo di modesta qualità.

La realtà è che un pavimento in pietra/masselli autobloccanti non può essere considerato il semplice assemblaggio di operazioni disarticolate quanto piuttosto un sistema complesso, frutto di scelte logiche ispirate da un principio di coerenza esecutiva. Questa coerenza è capace di bilanciare in maniera equilibrata le diverse variabili che insistono in maniera altrettanto diversa sulle singole situazioni progettuali tra i quali la funzionalità, la durabilità, i requisiti tecnici ed ovviamente l’estetica.
Ciò vuol dire che al pari di una costruzione verticale una pavimentazione non può prescindere da una cabina di regia che sappia programmare e soprattutto coordinare l’azione di tutti gli operatori coinvolti. Dai progettisti ai produttori ai fornitori e/o intermediari commerciali, dai costruttori ai posatori fino ai collaudatori, vanno pretese professionalità e competenza sempre all’altezza del ruolo e delle responsabilità in gioco.